Angela Conversano, Angela Lapertosa, Giuseppe Martucci e Alessia Savoia, quattro ragazzi della VA Sistemi Informativi Aziendali dell’Istituto Tecnico Economico "G. Salvemini" hanno creato l’impresa "CLASMAGA" nel progetto "Young Business Talents" partecipando alla finale nazionale del progetto. 

Superate quattro fasi preliminari che hanno coinvolto 1559 squadre e circa 5550 studenti di tutta l'Italia, il 6 aprile scorso, nello Spazio MIL di Sesto San Giovanni a Milano si sono sfidate 75 squadre, di cui una sola per la provincia di Brindisi, appunto la CLASMAGA del "G. Salvemini".

Young Business Talents è un programma di formazione sponsorizzato dalla Nivea, caposaldo della sua Corporate Social Responsibility, nell’ottica di aiutare i giovani e le loro famiglie a costruire un futuro migliore. Si tratta di un’attività di simulazione di impresa, attivata nell’ambito di un progetto di Alternanza Scuola Lavoro. Gli studenti, guidati dalla prof.ssa Rosalba Lisi, utilizzando un simulatore Praxis MMT, hanno creato un’impresa e si sono presi cura della sua gestione: l'analisi dello scenario e della documentazione necessaria per la creazione e la gestione dell'impresa (prodotto e quantità di beni da produrre, tipo di mercato in cui operare, i canali di distribuzione del prodotto, delle spese strutturali e della liquidità operativa).

L’esperienza, stimolante e gratificante per tutti i partecipanti, si è conclusa con un diploma e un premio personale per tutti i partecipanti.

“Per quest’anno i ragazzi non hanno portato a casa il primo posto, - afferma il dirigente scolastico dell’istituto, prof.ssa Rosa Anna Cirasino,- ma resta la validità di un’esperienza altamente educativa sul piano della sperimentazione e della formazione professionale e aziendale”.

Il D. Lgs. 62/2017 prevede l'introduzione di prove standardizzate per la misurazione delle competenze ricettive d'Inglese per le classi conclusive di ciascun ordine di scuola: V primaria (livello A1 del QCER), III secondaria di primo grado (livelli A1 e A2 del QCER) e V secondaria di secondo grado (livelli B1 e B2 del QCER).
Analogamente a quanto avvenuto in diversi paesi europei (Germania, Austria, Francia, Spagna, Danimarca, ecc.) anche l'INVALSI ha deciso di produrre in proprio le prove d'Inglese, seguendo le metodologie tecnico-scientifiche maggiormente accreditate a livello internazionale che prevedono un preciso percorso formativo per gli autori delle prove (test developers).
Per garantire la massima trasparenza nel processo di identificazione dei nuovi test developer (TDs) e per assicurare all'Istituto la possibilità  di potersi avvalere delle migliori competenze presenti su tutto il territorio nazionale, è¨ stato predisposto un avviso pubblico di selezione di nuovi TDs secondo le modalàit  e requisiti di descritti nel bando.
Al link http://www.invalsi.it/invalsi/concorsi.php?page=proc_ing_ap è¨ disponibile l'avviso di selezione di cui all'oggetto (scadenza 20 gennaio 2018). Pertanto, La prego cortesemente di avvisare i docenti d’Inglese della Sua scuola.

Pagina 1 di 4

Erasmus

Chef

Alla Mensa di Federico II

Piante Amiche

So Fort

Premio Palmina Martinelli

Spot Nutella

Vai all'inizio della pagina 

Informazioni principali: "Comunicazione ai sensi della Dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione."

Note: "L'uso del sito costituisce accettazione implicita dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo